Ricevi in regalo una routine completa rassodante corpo. Scopri la promo

SCOTTATURE ADDIO! COME PREVENIRE E CURARE USTIONI SOLARI, DERMATITI ED ERITEMI 

Pubblicato: 15 Giugno, 2023

Inverno addio! Con l’arrivo della bella stagione, finalmente possiamo trascorrere più tempo all'aperto a goderci il clima mite. Attenzione però: il sole infatti può essere causa di brutte sorprese, come scottature solari, eritemi solari e dermatiti da sole. Scopriamo allora i possibili inconvenienti di un’esposizione solare eccessiva e tutti i possibili consigli per evitarle e curarle. 

gem pages image

Scottature solari, eritemi e ustioni da sole: cosa sono e quanto durano?

Gli eritemi solari (chiamati anche scottature solari o ustioni da sole) sono una reazione a livello cutaneo rossa e dolorosa che si verifica dopo un'eccessiva esposizione alla luce ultravioletta, ossia i raggi UV. Questi raggi sono particolarmente pericolosi perché anche nei giorni nuvolosi possono passare attraverso le nuvole e causare appunto le scottature solari
I sintomi di un eritema solare sono rossore, gonfiore e sensazione di calore nella zona interessata, seguito da desquamazioni, secchezza e prurito dopo qualche giorno. Solitamente questi effetti compaiono poche ore dopo l'esposizione al sole e raggiungono il loro picco tra le 6 e le 36 ore dopo. Nei casi più severi, la scottatura solare si accompagna a febbre, brividi, capogiri e nausea e addirittura infezioni. Tutti possono scottarsi al sole, tuttavia sono più a rischio le persone con carnagione chiara (fototipo 1) e chi per necessità deve stare al sole e all’aria aperta tante ore durante il giorno.

Come prevenire gli eritemi solari 

Un metodo efficace per prevenire le scottature solari è quello di applicare protezioni solari che contengono filtri in grado di bloccare o filtrare gli effetti dannosi dei raggi solari. Le creme più efficaci sono quelle che contengono un fattore di protezione solare (SPF) di 30 o superiore (le pelli più delicate potrebbero necessitare di una crema solare SPF 50 o 50+) e sono formulate per essere ad ampio spettro, ossia in grado di bloccare i raggi UVA e UVB.

Una zona da proteggere particolarmente è il viso, dato che l’epidermide in queste aree è molto sensibile e delicata: ad esempio, Skin Regimen Urban Shield SPF30, formulato con filtri UVA/UVB, estratto di tarassaco e Longevity ComplexTM, è ideale per proteggere la pelle dai raggi solari dannosi e dall’inquinamento quotidiano. Se cerchi invece una crema solare viso in grado di garantirti la massima protezione dai raggi UVA/UVB, allora Sun Soul Face Cream SPF50+ è la scelta ideale: la sua formula a rapido assorbimento è stata creata per combattere gli effetti del fotoinvecchiamento cutaneo, contrastando l’insorgere di macchie e rughe sottili. 

Oltre al viso, applica la crema solare anche in punti del corpo che sono esposti come braccia, mani, orecchie.: Sun Soul Milk SPF30 è efficace nel proteggere la pelle dai raggi UVA/UVB e dal fotoinvecchiamento grazie alla sua texture ultra leggera potenziata con filtri fotostabili non-nano, un peptide DNA-DEFENSE anti-invecchiamento e un estratto di Acerola antiossidante.

Sale Off
FACE CREAM SPF50+
€34,50
Sale Off
MILK SPRAY SPF 30
€36,00

Ricordati di applicare i prodotti solari scelti 30 minuti prima di uscire e di riapplicare la crema ogni due ore. Altri consigli per prevenire l’eritema solare includono evitare l’esposizione al sole dalle ore 10 alle ore 16, indossare un cappello o indumenti che proteggono la pelle dal sole. 

Cosa fare in caso di scottatura? 

Se dopo un’esposizione eccessiva o senza protezione adeguata presenti i sintomi delle scottature solari, per prima cosa devi valutare la gravità della situazione. Per gli eritemi solari comuni, ecco quello che puoi fare per lenire la pelle e il senso di fastidio derivato dalla bruciatura: 

  • Fai un bagno fresco (non freddo) oppure passa delicatamente un panno fresco e umido sulla pelle;
  • Bevi molta acqua per reidratare la pelle;
  • Cerca di prediligere cibi ricchi di vitamina C e vitamina E, soprattutto frutta e verdura: queste vitamine sono in grado di recare sollievo alla pelle e minimizzare l’entità dell’eritema;
  • Dopo la lieve detersione, applica una crema doposole rinfrescante comeSun Soul After Sun Face and Body: la sua texture leggera arricchita con un peptide DNA-Defense ad azione antietà, l'estratto di Physalis angulata lenitivo e oli di Abissinia e Argan idratanti ti aiuterà a lenire la scottatura.

Scottatura solare: quanto dura?  

In genere, dato che una scottatura solare molto spesso guarisce da sola in una o due settimane, ti consigliamo mentre stai guarendo di evitare il sole e di bere molti liquidi per prevenire la disidratazione. In presenza invece di ustioni o dermatiti solari più gravi, che possono portare sintomi come febbre, convulsioni o vomito, ti consigliamo di consultare un medico che ti potrà indicare la cura più adatta.

È meraviglioso uscire per godersi i raggi del sole, ma è importante utilizzare sempre una protezione per la pelle: i prodotti [Comfort Zone] sono appositamente studiati per donare il massimo benessere alla pelle e sono anche sicuri per i nostri mari e oceani, con filtri testati per ridurre al minimo la dispersione nell'ambiente marino.

gem pages image

SCOPRI DI PIÙ...

Pelle e Gambe a Fragola: cause, rimedi e come trattarle
Pelle a fragola: addio! Come eliminare puntini rossi e macchie su gambe e corpo Pubblicato: 30 dicembre, 2023 Hai mai...
Rughe e linee sottili sul viso: cosa sono, cause, differenze e rimedi
Rughe e linee sottili: come distinguerle ed eliminarle? Differenze, rimedi e tutto quello che devi sapere!  Pubblicato: 28 dicembre, 2023...
Sieri illuminanti e creme: come rendere la pelle luminosa e brillante per le feste
BRILLA PER LE FESTE: COME AVERE UNA PELLE LUMINOSA CON I GIUSTI SIERI E CREME ILLUMINANTI Pubblicato: 24 dicembre, 2023...

Iscriviti alla Newsletter