Ricevi in regalo la nuova saponetta con ogni ordine da 90€. Scopri la promo

ENZIMI E TRATTAMENTI ENZIMATICI: UNA RIVOLUZIONE PER LA SKINCARE

Pubblicato: 20 Giugno, 2023

Quando si parla di cura della pelle, è probabile che tu abbia sentito parlare di esfoliazione. Ma hai mai sentito parlare di trattamento enzimatico? Quest’ultimo offre un approccio delicato ed efficace all'esfoliazione e al ringiovanimento della pelle, ideale per chi cerca un'alternativa più naturale e non invasiva ai metodi tradizionali di skincare.


Gli enzimi hanno la capacità di scomporre molecole complesse, il che li rende incredibilmente utili nella cura della pelle, in quanto aiutano ad eliminare le cellule morte, a illuminare l'incarnato e persino a ridurre la visibilità di linee sottili e rughe. Gli enzimi per la skincare sono spesso derivati da frutti come l'ananas o la papaia, noti per essere delicati sulla pelle sensibile. 

gem pages image

L'integrazione di prodotti enzimatici nella tua skincare routine può aiutarti a ottenere una pelle più liscia, luminosa e dall'aspetto più sano, senza causare irritazioni o danni alla barriera naturale della pelle.

In questo articolo esploreremo ulteriormente come funzionano gli enzimi, quali sono i migliori per il tuo tipo di pelle, come si usano per potenziare la tua skincare e gli impressionanti benefici che offrono alla pelle. 

"Quando si prende in considerazione l'esfoliazione per aumentare la luminosità della cute, è bene ricordare che la nostra pelle è sottoposta a uno stress costante da parte dell'ambiente che ci circonda, oltre allo stress a cui è esposta quotidianamente. Può essere infiammata senza sintomi evidenti, quindi un'opzione sicura è una crema enzimatica per levigare delicatamente e idratare allo stesso tempo".

Christine Lee, Board Certified Esthetician e Master Educator [ comfort zone ] 

Cosa sono gli enzimi e a cosa servono? 

Gli enzimi sono molecole proteiche che agiscono come catalizzatori nelle reazioni biochimiche. Ciò significa che accelerano la velocità delle reazionichimiche nel nostro corpo senza essere utilizzati o modificati. Allo stesso modo in cui gli enzimi digestivi presenti in natura agiscono per scomporre gli alimenti, gli enzimi utilizzati nella cura della pelle scompongono e rimuovono le cellule morte. Ciò consente loro di penetrare più in profondità nella pelle per nutrirla e migliorarne la salute. Una volta rimosse le cellule morte, si ottiene una pelle più luminosa e liscia, priva di punti neri, imperfezioni e brufoli.  

Quali sono le differenze tra esfoliazione enzimatica ed esfoliazione tradizionale?

Sebbene gli enzimi siano considerati un tipo di esfoliazione, possono essere diversi dall'esfoliazione tradizionale a cui si pensa. Sebbene sia l'esfoliazione enzimatica che quella tradizionale siano progettate per rimuovere le cellule morte della pelle, esse differiscono nell'approccio.  
  • L' esfoliazione tradizionale contiene in genere idrossiacidi come i BHA o gli AHA per creare un effetto peeling, mentre l'esfoliazione enzimatica è un esfoliante più naturale che non richiede alcuno sfregamento.
  • L' esfoliazione enzimatica è considerata più delicata di quella tradizionale, in quanto non interferisce con l'equilibrio naturale del pH della pelle e non causa irritazioni significative. 

Diversi tipi di enzimi per diversi tipi di pelle

Esistono molti prodotti per skincare che utilizzano una varietà di enzimi progettati per essere efficaci per i diversi tipi di pelle. Alcuni enzimi sono efficaci nel ridurre il sebo in eccesso e sono quindi ideali per le pelli grasse e acneiche, mentre altri sono più delicati e adatti alle pelli sensibili. Gli enzimi sono ingredienti versatili per la skincare, perché agiscono su tipi e condizioni di pelle diversi.

❔ Non sai riconoscere il tuo tipo di pelle? Scoprilo subito con il nostro skin test!  

gem pages image

Enzimi per pelle grassa e acneica

Gli enzimi per pelle grassa liberano i pori dilatati per consentire un migliore flusso degli oli naturali della pelle, con il risultato di una pelle più luminosa e sana.
Essi aiutano inoltre a mantenere in equilibrio i livelli di idratazione della pelle, bloccando le sostanze irritanti e i batteri ed eliminando l'eccessiva secrezione di sebo.  
La papaina, derivata dalla papaia, è un enzima che elimina l'olio in eccesso e libera i pori, rendendolo un ingrediente popolare per i prodotti progettati per la pelle grassa e a tendenza acneica.

👉🏻 Scopri come prenderti cura della pelle grassa con una corretta skincare routine.  

Enzimi per la pelle secca

Chi ha la pelle secca dovrebbe optare per enzimi più idratanti e delicati. Alcuni enzimi come la bromelina, derivata dall'ananas, aiutano a mantenere i livelli di idratazione e allo stesso tempo a rimuovere le cellule morte, rendendo la pelle più liscia e morbida.

👉🏻 Scopri tutti i nostri consigli per una perfetta skincare routine per pelle secca

Enzimi per pelli sensibili

Gli AHA e i BHA possono spesso risultare particolarmente aggressivi per la pelle sensibile. In questo caso, il passaggio a un prodotto a base di enzimi può essere d'aiuto. Gli enzimi agiscono per eliminare le cellule morte della pelle senza provocare il ricambio cellulare come fanno gli acidi. I prodotti enzimatici contenenti enzimi della frutta sono più delicati per la pelle, poiché sono di origine naturale e non causano irritazioni o arrossamenti. 

Enzimi per pelli mature

Per la pelle matura possono essere utili gli enzimi che aiutano a promuovere la produzione di collagene. Gli enzimi del frutto della papaya agiscono per aumentare l'elasticità della pelle, riducendo la comparsa di linee sottili e rughe. Altri enzimi, come la bromelina o la zucca, sono utilizzati per illuminare la pelle spenta. 

Tipi di enzimi utilizzati nella skincare

Nella cura della pelle, gli enzimi vengono utilizzati per esfoliare e rendere più luminosa la pelle, eliminando le cellule morte e favorendo il ricambio cellulare. Di seguito analizziamo diversi tipi di enzimi utilizzati specificamente nei prodotti per la cura della pelle, ognuno dei quali offre benefici unici. 

Enzimi proteolitici

Gli enzimi proteolitici scompongono delicatamente le proteine della cheratina sulla superficie della pelle. Quando la cheratina viene scomposta, anche le cellule morte vengono scomposte e possono essere facilmente rimosse senza irritare la pelle. Gli enzimi proteolitici sono noti per la loro delicatezza ed efficacia e sono spesso derivati da frutti come la papaia o l'ananas. Questi frutti contengono enzimi di papaina e bromelina che aiutano a rimuovere la pelle morta. Usati nella cura della pelle, questi enzimi aiutano a: 

  • Migliorare la consistenza della pelle
  • Liberare i pori
  • Prevenire i potenziali bruciori, rimuovendo il sebo in eccesso. 

Enzimi lipolitici

 Gli enzimi lipolitici scompongono i lipidi, come i trigliceridi, che sono grassi presenti nel sebo. Se la produzione di sebo è eccessiva, la pelle può apparire troppo lucida o grassa, con conseguente comparsa di brufoli e imperfezioni. Gli enzimi lipolitici utilizzati nei prodotti per la cura della pelle possono aiutare a rimuovere il sebo in eccesso e a liberare i pori, lasciando la pelle sana e rinfrescata. 

Enzimi glicolitici

 Gli enzimi glicolitici sono situati all'esterno dei mitocondri (organuli cellulari importantissimi, poiché si occupano della respirazione cellulare) e aiutano il metabolismo

Enzimi ossidativi

 Gli enzimi ossidativi più comuni utilizzati nella cura della pelle sono le perossidasi e le ossidasi. Questi enzimi servono a preservare gli ingredienti utilizzati nei prodotti per la cura della pelle e a prevenire la crescita batterica

Idrolasi

Gli enzimi idrolasi lavorano per scomporre i nutrienti da digerire attraverso l'acqua. La lipasi è un enzima idrolasico molto utilizzato nei prodotti cosmetici. Questo enzima aiuta la pulizia profonda, l'acne e riduce l'aspetto della cellulite

I benefici degli enzimi nella skincare

La cura enzimatica della pelle prevede l'uso di prodotti che contengono enzimi per contribuire a migliorare la salute generale e l'aspetto della pelle. Gli enzimi agiscono per scomporre e dissolvere le cellule morte, il sebo in eccesso e altre impurità presenti sulla superficie della pelle. L'uso di prodotti enzimatici per la skincare offre numerosi vantaggi che consentono di ottenere una pelle più luminosa, liscia e uniforme. Vediamo insieme quali sono i principali benefici che esercitano gli enzimi sulla pelle:  

gem pages image

Esfoliazione delicata

Mentre l'esfoliazione tradizionale prevede spesso uno scrub con sostanze chimiche, i prodotti enzimatici offrono un'esfoliazione delicata ed efficace senza causare possibili irritazioni alla pelle. Questo perché molti enzimi provengono naturalmente da frutta e verdura e non da sostanze chimiche aggressive. 

Miglioramento della texture della pelle 

Gli enzimi rompono la proteina cheratina presente nello strato esterno della pelle, che lega tra loro le cellule morte. In questo modo la pelle morta viene rimossa delicatamente, favorendo un sano ricambio cellulare e ottenendo una pelle rinnovata e lucente. 

Riduzione dell'infiammazione

Alcuni enzimi contengono proprietà antinfiammatorie che aiutano a lenire la pelle irritata. Grazie alla loro capacità di penetrare in profondità nella pelle, gli enzimi possono ridurre l'infiammazione liberando i pori ed eliminando sebo eccessivo e cellule morte. 

Miglior assorbimento dei prodotti skincare

Rompendo lo strato esterno di cellule morte, gli enzimi permettono ad altri ingredienti attivi, come il retinolo, la vitamina C e l'acido ialuronico, di penetrare più in profondità. In questo modo si massimizzano i benefici di tutti i prodotti per la cura della pelle. 

Gli enzimi sono adatti a tutti i tipi di pelle

Indipendentemente dalle problematiche della pelle, gli enzimi sono considerati ideali per tutti i tipi di pelle, soprattutto per quella secca o sensibile. Sia che si tratti di combattere imperfezioni, bruciori, pelle spenta o pigmentazione, l'uso costante di prodotti enzimatici nella propria routine di cura della pelle farà la differenza. 

Trattamenti enzimatici nella skincare: cosa sono?

Sebbene esistano sul mercato numerosi prodotti per la cura della pelle da utilizzare a casa, gli enzimi stanno diventando sempre più popolari anche nei trattamenti professionali. Offrono un modo delicato ed efficace per esfoliare la pelle e migliorarne l'aspetto generale attraverso l'uso di peeling, trattamenti viso specifici, microdermoabrasione e maschere. È importante notare che questi trattamenti sono consigliati per un uso periodico piuttosto che come parte di una skincare routine quotidiana. 

Peeling enzimatici o Peeling chimici?

I peeling enzimatici sono spesso a base di enzimi di frutta che sono delicati per la pelle sensibile e fanno pulizia delle cellule morte, lasciando una pelle immediatamente più luminosa e sana. Sebbene anche i peeling chimici permettano di ottenere questi risultati, richiedono alcune ore o addirittura giorni di recupero e possono causare irritazioni a chi ha la pelle particolarmente sensibile. 

Trattamenti enzimatici per viso professionali

Il trattamento enzimaticodel viso viene solitamente eseguito da un professionista che applica una soluzione enzimatica sul viso per un certo periodo di tempo. Questi trattamenti possono risolvere diversi problemi della pelle, come l'opacità, l'iperpigmentazione, la consistenza irregolare o l'acne. 

Microdermoabrasione

La microdermoabrasione è un trattamento non invasivo utilizzato per esfoliare la pelle con uno strumento specializzato. Se associata a enzimi naturali e altri BHA, questa procedura funziona per rimuovere le cellule morte della pelle, lasciando una pelle più morbida e luminosa in pochi minuti. La microdermoabrasione è ideale per migliorare la texture della pelle, ridurre le dimensioni dei pori e attenuare le macchie scure. Questo trattamento viene solitamente eseguito da un professionista. 

Maschere con enzimi

Simili ai peeling chimici, le maschere enzimatiche agiscono per eliminare le cellule morte della pelle e rendere la pelle più morbida e setosa. Queste maschere sono composte da sostanze chimiche naturali che forniscono un' esfoliazione delicata, ideale per tutti i tipi di pelle. Le maschere enzimatiche aiutano a combattere i segni dell'invecchiamento stimolando il ricambio cellulare, promuovendo la produzione di collagene e liberando i pori. Le maschere enzimatiche possono essere acquistate al banco o eseguite da un professionista della cura della pelle. 

Libera il potere degli enzimi sulla tua pelle

Gli enzimi sono ormai diventati una vera e propria parola d'ordine nel mondo della skincare, e per una buona ragione. Molti enzimi per la cura della pelle derivano naturalmente da frutti come la papaia o l'ananas e offrono una delicata esfoliazione, rendendoli ideali per tutti i tipi di pelle. Sia che si utilizzino gli enzimi per la skincare a casa, sia che si ricorra a un trattamento enzimatico professionale, la pelle è sicura di trarne numerosi benefici. Per qualsiasi esigenza di skincare, Comfort Zone offre una varietà di prodotti sostenibili e di alta qualità. 

Scopri alcuni dei nostri prodotti con enzimi naturali:  

Sale Off
PEELING
€36,00
Sale Off
ENZYMATIC POWDER
€54,00
Sale Off
RETARDING GEL
€36,00

SCOPRI DI PIU'...

Pelle e Gambe a Fragola: cause, rimedi e come trattarle
Pelle a fragola: addio! Come eliminare puntini rossi e macchie su gambe e corpo Pubblicato: 30 dicembre, 2023 Hai mai...
Rughe e linee sottili sul viso: cosa sono, cause, differenze e rimedi
Rughe e linee sottili: come distinguerle ed eliminarle? Differenze, rimedi e tutto quello che devi sapere!  Pubblicato: 28 dicembre, 2023...
Sieri illuminanti e creme: come rendere la pelle luminosa e brillante per le feste
BRILLA PER LE FESTE: COME AVERE UNA PELLE LUMINOSA CON I GIUSTI SIERI E CREME ILLUMINANTI Pubblicato: 24 dicembre, 2023...


Iscriviti alla Newsletter