In omaggio la lozione esfoliante con ogni ordine da 119€. Usa il codice LOVE. Scopri la promo

GUIDA COMPLETA ALL’ESFOLIAZIONE VISO: SCRUB, PEELING E GOMMAGE

Pubblicato: 29 Novembre, 2022

Uno dei modi più efficaci per aumentare la luminosità della pelle, riducendo al minimo i danni del sole e mantenendo una bella carnagione è l’esfoliazione. Esfoliare la pelle infatti, attraverso la rimozione delle cellule morte e delle impurità, favorisce il rinnovamento cellulare dell’epidermide riducendo la visibilità di rughe e microrughe. Non solo: consente anche ai sieri, ai trattamenti e alle creme di penetrare più in profondità e di agire in modo più efficace.


Ogni tipo di pelle beneficia quindi dell’esfoliazione, tuttavia le modalità, la frequenza e l’intensità del trattamento dipendono fortemente dal tipo di pelle e dalla sua sensibilità. Scopriamo allora le differenze di metodi di esfoliazione.

SCRUB, PEELING O GOMMAGE PER IL VISO: QUALE SCEGLIERE?

Scrub, gommage, peeling per il viso: per scoprire le particolarità di questi trattamenti dobbiamo prima chiarire la differenza tra esfoliazione di tipo meccanico ed esfoliazione di tipo chimico. Sia gli esfolianti chimici che quelli meccanici aiutano la rimozione delle cellule morte della pelle e altri detriti, regalandoti una pelle luminosa e liscia, con pori ridotti al minimo. L’esfoliazione meccanica, servendosi di piccole particelle, agisce rimuovendo le impurità attraverso lo sfregamento, mentre l’esfoliazione chimica preferisce l’uso di acidi o enzimi per dissolvere le cellule morte.


Gli scrub viso sono prodotti esfolianti che utilizzano un’esfoliazione di tipo meccanico: si servono infatti dell’azione di sfregamento sulla pelle di micro-particelle (granuli e micro granuli) e sono solitamente indicati per pelli grasse e impure. Ad esempio,Essential Scrub utilizza Silica e sfere di Jojoba ad azione levigante per rinnovare e rimuovere le impurità.


La versione soft di questo trattamento sono i gommage, anch’essi trattamenti con esfoliazione meccanica: impiegando micro-granuli molto più piccoli rispetto a quelli usati nello scrub, i gommage sono perfetti per le pelli più sensibili. Pertanto, se hai una pelle particolarmente sensibile, valuta di utilizzare uno scrub delicato per il viso o un gommage più leggero, in modo da non irritarla troppo.


I peeling invece, a differenza dei due trattamenti appena visti, sono processi di esfoliazione di tipo chimico: infatti impiegano solitamente acidi o enzimi come l’acido glicolico, l’acido mandelico o quello salicilico per svolgere un’azione esfoliante profonda. I peeling chimici sono indicati nei casi di pelli secche, perché evitano lo stress causato dal massaggio meccanico degli scrub e gommage. Ad esempio, Sublime Skin Micropeel Lotion, con acido lattico e gluconolattone, attraverso una delicata e progressiva micro esfoliazione quotidiana rinnova la pelle e le dona uniformità e luminosità.


Nei peeling vengono utilizzati spesso gli acidi AHA, che derivano da sostanze naturali e sono ideali per l’esfoliazione della pelle secca: è il caso dei dischetti Sublime Skin Peel Pads , pre-imbibiti di AHA per dare alla pelle un aspetto uniforme e levigato e contrastare rughe e foto-invecchiamento. Negli esfolianti vengono usati anche gli acidi BHA, che a differenza degli AHA agiscono molto in profondità, penetrando nei pori e garantendo un’esfoliazione chimica efficace per pelli grasse a tendenza acneica.


Se, però, la tua pelle non tollera gli acidi AHA e BHA, potresti provare a utilizzare un peeling enzimatico viso: questo tipo di esfoliazione utilizza enzimi della frutta, come Essential Peeling che utilizza la Bromelina contenuta nell’ananas per rimuovere impurità e cellule morte. I peeling enzimatici svolgono un’azione “proteolitica”, cioè di “digestione” delle cellule morte; sono trattamenti particolarmente indicati per chi ha una pelle molto sensibile.

COME ESFOLIARE IL VISO: ALCUNI CONSIGLI 

Per capire il perfetto equilibrio di esfoliazione della tua pelle, parti lentamente. Non usare mai un prodotto più spesso di quanto venga raccomandato e fai attenzione a non sovrapporre mai i prodotti nella stessa seduta. Man mano che la tua pelle si abituerà all'esfoliazione, potresti aumentare la frequenza con cui usi alcuni prodotti, ma nel momento in cui la tua pelle inizia a irritarsi, riduci la frequenza e idratala.


Presta anche particolare attenzione ai possibili danni dati dalla sovraesfoliazione: utilizzare eccessivamente scrub esfolianti e prodotti simili rimuove la barriera protettiva della pelle, lasciandola vulnerabile ai danni del sole e degli agenti atmosferici, come freddo e vento, e persino alle infezioni. Per questo motivo cerca di non esagerare con l’esfoliazione, ma mantieni sempre e comunque la tua pelle idratata con una crema per il viso, in grado di difenderla dagli agenti esterni.


Attraverso l’esfoliazione regolare, la tua pelle sarà più levigata, più luminosa e con un glow naturale irresistibile. Scegli i prodotti [ comfort zone ], derivati dalla natura e creati per lavorare con la pelle, non contro di essa. Ogni prodotto nasce in seguito ad anni di ricerca e sviluppo e nessuno di loro viene mai testato sugli animali.


SCOPRI DI PIÙ…

Pelle Grassa: Skincare Routine e Prodotti adatti
SKINCARE ROUTINE PER PELLE GRASSA Pubblicato: 23 Dicembre, 2022 Pelle grassa, lucida e impura? Come opacizzare l'incarnato e idratare senza...
Smagliature: cosa sono, cause, tipologie e rimedi
SMAGLIATURE: COSA SONO, QUANTI TIPI NE ESISTONO E COME PREVENIRLE   Pubblicato: 13 Decembre, 2022 Le smagliature possono avere diverse cause...
Les Suites, Tignes, France
LES SUITES, TIGNES, FRANCE   Benessere in montagna nascosto nelle Alpi Francesi Immerso nel cuore di Tignes Val Claret, l'Hotel les...

Iscriviti alla Newsletter