Ricevi in regalo una routine completa rassodante corpo. Scopri la promo

SKIN TEST: QUAL E’ IL TUO TIPO DI PELLE

Pubblicato: 7 Marzo, 2023

Non sai qual è il tuo tipo di pelle? Scopri come riconoscerlo in pochi semplici step con lo skin test Comfort Zone! Analizzeremo quali sono i vari tipi di pelle, come riconoscerli, quali prodotti utilizzare e quali consigli di skincare seguire.

Comfort Zone image

Riconoscere il tuo tipo di pelle è il primo passo per creare una skincare personalizzata che rispetti le tue esigenze.

È l'organo più esteso del nostro corpo, ci protegge dagli agenti esterni ed è determinata a livello genetico: stiamo parlando della pelle. Scoprire il proprio skin type è fondamentale per creare una skincare personalizzata adatta alle tue esigenze. Vediamo allora con il Test del tipo di pelleComfort Zone come capire i tipi di pelle del viso, come riconoscerli e i migliori consigli per prendersene cura.


Skin Test: che tipo di pelle ho? 

A casa, per prima cosa lava il tuo viso con un detergente delicato (ad esempio, come Essential Face Wash che contiene Betaina, un osmolita naturale, perfetto per mantenere l’equilibrio cutaneo). Poi asciuga la pelle tamponando delicatamente e attendi almeno 30 minuti: in questo arco di tempo non devi applicare nessun prodotto. Ora puoi procedere con l’osservazione della tua pelle. 

Pelle secca: come riconoscerla 

Dopo il test, la tua pelle “tira” e ha possibili zone desquamate? Allora si tratta di pelle secca. Questo tipo di pelle può essere di due tipologie differenti: 

  • Parliamo di pelle disidratata quando i fattori di idratazione naturale dell’epidermide sono assenti. Caratterizzata da un senso di tensione sul viso e la mancanza di elasticità, ha la tendenza a screpolarsi e desquamarsi e può anche presentare imperfezioni come punti neri.
  • Si tratta invece di pelle alipidica se mancano i lipidi epidermici responsabili di proteggere la pelle. È una tipologia di pelle molto delicata e sottile, con pori quasi invisibili. Può presentare spesso rughe sottili ed arrossamenti

La skincare routine perfetta per una pelle secca? Le parole d’ordine sono detersione delicata e idratazione lenitiva: puoi scegliere prodotti ricchi di ingredienti idratanti come Hydramemory Water Source Serum, formulato con estratto di Fico d'India da agricoltura biologica rigenerativa e Acido Ialuronico* Macro per potenziare l'idratazione quotidiana, o attivi in grado di aiutare la pelle a ripristinarsi: ad esempio, Remedy Defence Cream è una crema nutriente lenitiva arricchita con Olio di Marula in grado di esercitare un'azione protettiva della barriera cutanea. 

Pelle grassa: come riconoscerla 

Dopo il test, la tua pelle:   

  • si presenta grassa e lucida;
  • se passi il dito, rilascia sul polpastrello un residuo oleoso;
  • sono presenti imperfezioni come punti neri e bianchi;
  • hai pori dilatati e ben visibili soprattutto su naso, mento e fronte (zona T);
  • inoltre il make-up dura poco

Si tratta quindi di pelle grassa. Anche questo tipo di pelle può essere di diverse sottotipologie: ad esempio, si parla di pelle grassa seborroica se caratterizzata da una produzione di sebo intensa e continua che porta ad una dilatazione dei pori, soprattutto su guance e zigomi. La pelle grassa oleosa invece è caratterizzata da un sebo fluido ed oleoso che conferisce alla pelle un aspetto lucido.

Nonostante l'eccessiva produzione di sebo, un errore comune è quello di esfoliare e purificare eccessivamente per ridurre l’effetto lucido: la skincare routine per pelli grasse dovrà essere fatta con un bilanciamento tra detersione approfondita, ad esempio utilizzando Active Pureness Gel, che grazie alla presenza di Gluconolattone agisce detergendo la pelle in maniera rispettosa del Ph, e un’idratazione ad hoc evitando prodotti emollienti e texture pesanti: un ottimo idratante può essere Active Pureness Fluid, la cui combinazione di Vitamina C e polveri opacizzanti lo rendono ideale per nutrire le pelli oleose e impure (ed è anche un'ottima base per il make-up).

Nelle pelli grasse impure o a tendenza acneica invece, a causa di uno squilibrio nel microbiota cutaneo, la pelle non riesce a contrastare l'azione di batteri patogeni come quello responsabile dell'acne. In questo particolare caso, la routine di skincare dovrà essere associata in maniera molto bilanciata ai prodotti per la cura dell’acne: scopri in questo articolo come.

Comfort Zone image

Pelle mista: come riconoscerla 

Nel caso di pelle mista, dopo il test: 

  • Nel tuo viso sono presenti sia aree grasse (ad esempio la zona T, ossia fronte, naso, mento) in cui la pelle appare lucida, sia zone secche in cui la pelle tira, soprattutto sulle guance.
  • In più, nelle parti grasse possono essere presenti pori dilatati e imperfezioni, mentre le zone secche possono essere soggette a couperose.

La skincare perfetta per una pelle mista? Richiede sia prodotti detergenti lenitivi e idratanti per tutto il viso, come Essential Micellar Water, fresca e leggera acqua micellare contenente Betaina perfetta per rimuovere il trucco e liberare i pori, ma anche trattamenti localizzati con azione purificante: ad esempio, Skin Regimen 1.0 Tea Tree Booster, concentrato purificante formulato con olio di Tea Tree, Acido Mandelico e Longevity Complex™, è perfetto per aiutare a ridurre l'aspetto di imperfezioni e pori dilatati.

Pelle normale: come riconoscerla 

Hai una pelle normale se dopo il test: 

  • La tua pelle è liscia e non presenta particolari impurità;
  • Non ci sono parti del viso desquamate, secche o untuose;
  • Non sei incline ad acne e particolari condizioni della pelle come rosacea, eczemi e simili.

Questo tipo di pelle è piuttosto rara, in quanto gli influssi ormonali, gli stili di vita, l’alimentazione, l’inquinamento, l’invecchiamento sono fattori che inevitabilmente vanno a incidere sulla pelle. Per mantenerla sana, liscia e idratata, la skincare per una pelle normale deve generalmente essere delicata ed idratante: scopri allora come creare una skincare personalizzata includendo tutto ciò che serve alla tua pelle.

Avere una pelle nutrita e curata è il primo passo per un aspetto luminoso e sano. Per ottenerla, prova i prodotti [ comfort zone ], frutto della ricerca e formulati a partire da ingredienti “clean” per una cura della pelle sostenibile anche per l’ambiente.

SCOPRI DI PIÙ...

Pelle e Gambe a Fragola: cause, rimedi e come trattarle
Pelle a fragola: addio! Come eliminare puntini rossi e macchie su gambe e corpo Pubblicato: 30 dicembre, 2023 Hai mai...
Rughe e linee sottili sul viso: cosa sono, cause, differenze e rimedi
Rughe e linee sottili: come distinguerle ed eliminarle? Differenze, rimedi e tutto quello che devi sapere!  Pubblicato: 28 dicembre, 2023...
Sieri illuminanti e creme: come rendere la pelle luminosa e brillante per le feste
BRILLA PER LE FESTE: COME AVERE UNA PELLE LUMINOSA CON I GIUSTI SIERI E CREME ILLUMINANTI Pubblicato: 24 dicembre, 2023...

Iscriviti alla Newsletter